UFFICIO DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE   DEL SOMMO PONTEFICE

Notificazione

CAPPELLA PAPALE PER LA BEATIFICAZIONE DEI SERVI DI DIO 

GAETANO ERRICO (1791 – 1860)
LODOVICO PAVONI (1784 – 1849)
LUIGI VARIARA (1875 – 1923)
MARÍA DEL TRÁNSITO DE JESÚS SACRAMENTADO (1821 – 1885)
ARTEMIDE ZATTI (1880 – 1951)
MARÍA ROMERO MENESES (1902 – 1977) 

 

Il 14 aprile 2002, III Domenica di Pasqua, alle ore 10, il Santo Padre Giovanni Paolo II celebrerà l'Eucaristia sul sagrato della Basilica Vaticana e proclamerà Beati i Servi di Dio:

GAETANO ERRICO, presbitero, fondatore della Congregazione dei Missionari dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria; 

LODOVICO PAVONI, presbitero, fondatore della Congregazione dei Figli di Maria Immacolata; 

LUIGI VARIARA, presbitero, della Società di San Francesco di Sales, fondatore dell’Istituto delle Suore Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria;

MARÍA DEL TRÁNSITO DE JESÚS SACRAMENTADO, vergine, fondatrice della Congregazione delle Suore Terziarie Missionarie Francescane dell’Argentina;  

ARTEMIDE ZATTI, religioso, della Società di San Francesco di Sales;  

MARÍA ROMERO MENESES, vergine, dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. 

In questo tempo pasquale la Chiesa, proclamando questi nuovi Beati, addíta ancora una volta agli uomini e alle donne del nostro tempo il frutto della morte e risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo, che nel suo sangue anche oggi fa nuove tutte le cose nel cielo e sulla terra. 

* * * 

Tutti coloro che, in conformità al Motu Proprio "Pontificalis Domus" compongono la Cappella Pontificia e desiderano partecipare alla celebrazione liturgica sono pregati di trovarsi alle ore 9.30 in Piazza San Pietro per occupare il posto che verrà loro indicato.  

Quanto all'abito, vorranno attenersi alle seguenti indicazioni: 

       - i Signori Cardinali, i Patriarchi, gli Arcivescovi ed i Vescovi sulla veste propria indosseranno il rocchetto e la mozzetta; 

       - gli Abati e i Religiosi: il proprio abito corale; 

       - i Prelati: il rocchetto e la mantelletta, o la cotta, sopra la veste paonazza con fascia paonazza, a seconda del proprio grado; 

       - i Cappellani di Sua Santità: la cotta sopra la talare filettata con fascia paonazza; 

       - i Prelati, gli Officiali e i Consultori della Congregazione delle Cause dei Santi: il proprio abito corale.  

 

Città del Vaticano, 30 marzo 2002. 

Per mandato del Santo Padre 

                                                        

 + Piero Marini 
Vescovo titolare di Martirano
Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie