Quanta gente!

 

Da vivo e dopo morte, Padre Pio fu sempre circondato da tanta gente! Eccolo in alcune immagini.

 

 

 

        L'ultimo in basso a destra nella foto Ŕ Padre Pio durante il servizio militare.
 
              La messa alle cinque di mattina. Padre Pio dice messa nella vecchia chiesetta, gremita all'inverosimile. Gli uomini nel presbiterio, le donne nei banchi al di la' della balaustra.

Padre Pio fa il ringraziamento, dopo la messa delle cinque di mattina, poggiato al bancone della sacrestia.

                 
Nell sacrestia dopo la messa a prima mattina. Era zona di clausura, e solo gli uomini erano ammessi.


          
Padre Pio recita l'Angelus alla finestrella e poi saluta tanta gente che sta sul sagrato per ricevere la sua benedizione.


                        
Padre Pio passa nella vecchia sagrestia dove alle donne era permesso di sostare per vederlo passare e scambiare una parola.

 


                 
Padre Pio distribuisce la comunione ai fedeli dopo le confessioni, al difuori della messa.


      Anche per i vespri e benedizione serale c'era tanta calca di gente.

             
Anche per i battesimi, celebrati al difuori della messa, tanta gente.  

                           
Anche le la cebebrazione dei matrimoni, che spesso avveniva al difuori della messa, c'era tanta gente intorno a Padre Pio.

 

      Padre Pio prega da solo nel coro della chiesetta, e la gente prega con lui nella navata sotto.

   Lo stesso accade nella chiesa nuova: Padre Pio da solo sul matroneo e la gente nei banchi di sotto.
   
  6 gennaio 1945 I soldati americani cantano alla messa solenne di Padre Pio

  
Nel maggio del 1948 benedice la fabbrica di mattoni messa su da Angelo Lupi per la Casa Sollievo. Tanta gene partecipa.

Il 2 settembre del 1948 benedice il completamento del primo piano

Padre Pio assaggia il cibo della mensa degli operai durante la costruzione di Casa Sollievo

Gli operai aspettano il loro turno per essere pagati.

         Recite di beneficenza per Casa Sollievo, sempre molto affollate



Messa all'aperto il 5 maggio 1956 per l'inaugurazione di Casa Sollievo e taglio del nastro

 
5 maggio 1957 primo anniversario       
  5 maggio 1958 secondo anniversario

16 luglio 1958 benedice prima pietra per raddoppiare con una nuova ala la capacitÓ di Casa Sollievo da 300 a 600 posti letto.


                
24 ottobre 1964 Congresso di Radiologia

                     
P. Pio visita Casa Sollievo


   Prenotazioni per la confessione delle donne

Uomini aspettano per confessarsi da Padre Pio

Madonna di Fatima nel 1959


      
L'affresco di San Francesco dipinto da Antonioo Ciccone nella sala San Francesco.

La sala era un punto di passaggio  di Padre Pio, ed essendo considerata clausura, era riservata solo agli uomini. Le immagini che seguono mostrano Padre Pio che incontra gli uomini sistemati approssimativamente in due ali, e per la maggior parte inginocchiati.


                                                                                          

                  

 
  
Alcuni osservano il cordone. Alle volte quando Padre Pio tornava in cella si trovava il vestito mancante di vari pezzi tagliati dalla gente lungo il percorso, per conservarli o venderli come reliquie.

 

 
Ancora incontri con Padre Pio:

  Franco Parmentola parla a Padre Pio

  Giovanni Parmentola in ginocchio tutto a destra

   Don Paolo Celere fissa l'obiettivo

    Giovanni Celotto e Raffaele Esposito al centro dietro a Padre Alessio

   Salvatore Lorini a sinistra nella foto

  Salvatore Lorini al centro, in basso il piccolo Salvatore Lombardi il giorno della sua prima comunione

  Padre Pio sta per mettere la mano sulla testa di Salvatore Lombardi

  Padre Pio visita la scuola materna francescana

 
      Padre Pio si intrattiene con i soldati americani e distribuisce medagliette.


      Padre Pio con i Carabinieri che provvedevano scorta e protezione

   e lo guardavano a vista quando si temeva che potesse essere transferito.

 

 

 


Arcivescovi e Vescovi con Padre Pio:
                                                                                      Alcuni vescovi del Concilio.

     Fratini del collegio serafico con Padre Pio


Padre Pio mette la mano sulla testa del fratino futuro Padre Pio Capuano

 

 


Frati a braccetto aiutando Padre Pio a camminare sui piedi piagati:                            

 

 

Frati e amici sorridenti            



 
Qui padre Eusebio Ŕ sorridente, ma Padre Pio no. Padre Pio aveva una piaga segreta sulla spalla destra, dal portare la Croce, e gli faceva male infilare la manica destra della cotta,  come in questo caso.


 

Al voto:

 

            

              Padre Pio va a votare in una Fiat Millequattro. C'Ŕ tanta gente assiepata, e lanciano confetti, coriandoli, e petali di rose. 

 

    Morto:                             

           

  
Beatificazione:        

 Canonizazione 16 giugno 2002:       Piazza San Pietro        San Giovanni Rotondo

 

 

  Quanta gente gli scriveva! Padre Pio riceveva migliaia di lettere per posta ogni mese, e teneva sempre lettere in mano dategli dai visitatori.

                   


 

Ritorna alla Home Page          I luoghi